Filtra per tipo

Il seminario "Pianificazione per il cambiamento climatico" della Riserva nazionale di ricerca estuariana

Creato: 3 / 30 / 2010 - Aggiornato: 5 / 09 / 2019

Foto attribuito a Walter Siegmund. Incorporato qui sotto i Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported licenza. Nessuna approvazione da parte del licenziante implicita.

sommario

Sono stati condotti workshop pilota a 2009 a marzo per istruire e formare i manager e i pianificatori costieri nello Stato di Washington sugli impatti dei cambiamenti climatici e le strategie di adattamento. Questi workshop sono stati sviluppati da un team interdisciplinare della Riserva nazionale di ricerca di estuari di Padilla Bay (NERR), Washington Sea Grant, Climate Impacts Group della University of Washington e King County con l'assistenza dell'Osservatorio nazionale Oceanic and Atmospheric (NOAA) e Washington Dipartimento di ecologia. I materiali di questi workshop sono ora disponibili per l'uso da parte di altre Riserve e gruppi negli Stati Uniti.

sfondo

Il sito Pianificazione per i cambiamenti climatici il seminario è stato sviluppato per essere utilizzato dal Sistema di Riserva di Ricerca Estuario Nazionale, ma è disponibile anche per altre agenzie, istituzioni e comunità. I workshop pilota sono stati sviluppati e tenuti a marzo 2009 nello stato di Washington. Questo seminario funge da adattamento 101 per i gestori delle risorse costiere e i pianificatori costieri, fornendo informazioni sugli impatti, le normative attuali che affrontano i cambiamenti climatici, come condurre valutazioni di vulnerabilità e pianificazione dell'adattamento. La formazione offerta da questo modello di workshop fornisce strumenti, fonti di dati, strategie ed esercizi pratici per coinvolgere i partecipanti nei metodi per prepararsi al cambiamento climatico.

Implementazione

Questo progetto è stato finanziato con una sovvenzione dal Centro Servizi Costieri della NOAA. I partner includono il Padilla Bay NERR, il Washington Sea Grant, l'University of Washington Climate Impacts Group e King County. I responsabili del progetto hanno inviato un sondaggio sulla valutazione dei bisogni ai pianificatori costieri e ai gestori delle risorse nello Stato di Washington, che è stato utilizzato per informare il progetto del seminario. Agli intervistati è stato chiesto di dare priorità ai bisogni in tre categorie: impatti di preoccupazione, impatti sulla gestione e pianificazione dei cambiamenti climatici. I risultati hanno indicato che i partecipanti erano interessati principalmente a:

  1. impatti:
    1. Innalzamento del livello del mare (rischio di infrastrutture, perdita di proprietà, perdita di habitat);
    2. Pressioni sul salmone e altre specie marine;
    3. Riduzione del manto nevoso e impatti sull'approvvigionamento idrico;
    4. Erosione del litorale;
    5. Allagamento
  2. Risorse:
    1. Potenziali impatti regionali dei cambiamenti climatici;
    2. Gestione degli ecosistemi;
    3. Pianificazione territoriale e zonizzazione;
    4. Gestione delle risorse idriche;
    5. Scienza dei cambiamenti climatici / innalzamento del livello del mare
  3. Pianificazione:
    1. Scoping Gli impatti del cambiamento climatico nelle principali aree di responsabilità o interesse;
    2. Concetti fondamentali nella pianificazione del cambiamento climatico;
    3. Individuazione delle aree di pianificazione prioritaria rilevanti per gli impatti dei cambiamenti climatici;
    4. Informazioni / fonti di dati per la valutazione e la pianificazione;
    5. Casi di studio basati sulle informazioni raccolte dal sondaggio

Sessioni di workshop incluse:

  • Cambiamenti climatici nord-occidentali globali e pacifici. Questo includeva esempi specifici di impatti proiettati sulle risorse costiere e oceaniche.
  • Aumento del livello del mare e impatti costieri. È stata fornita una panoramica sulla scienza e gli impatti dell'aumento del livello del mare e sulle sue implicazioni per la pianificazione dell'uso del suolo.
  • Concetti fondamentali nella pianificazione dei cambiamenti climatici. Sono state spiegate le strategie e gli studi di caso sulla pianificazione dell'adattamento.
  • Coinvolgimento della comunità e risoluzione degli ostacoli all'adattamento. Sono state fornite strategie per coinvolgere i funzionari pubblici ed eletti e superare gli ostacoli.
  • Strumenti e risorse tecniche. I partecipanti sono stati indirizzati a fonti di informazioni, strumenti e dati sui cambiamenti climatici e hanno fornito un "come" per condurre valutazioni di vulnerabilità.
  • Identificazione delle vulnerabilità nella tua comunità. Durante questo esercizio, ai partecipanti è stato chiesto di identificare le vulnerabilità della propria comunità ai cambiamenti climatici nei seguenti settori: risorse naturali, infrastrutture costruite, servizi pubblici, risorse culturali ed economia locale. Inoltre, ai partecipanti è stato chiesto di identificare le misure per ridurre la vulnerabilità, i tempi necessari per l'implementazione, chi sarebbe coinvolto e come monitorare e misurare l'efficacia.
  • Riassunto del programma sul cambiamento climatico dello Stato di Washington e implicazioni per i principali regolamenti di pianificazione dello Stato di Washington. Ai partecipanti sono stati forniti dettagli sui regolamenti esistenti e previsti per affrontare il cambiamento climatico a Washington.
  • Breve tour mondiale di progetti di adattamento al clima. Sono stati forniti studi di casi su ciò che le organizzazioni stanno facendo per affrontare i cambiamenti climatici. Durante i workshop, ai partecipanti sono stati consegnati i raccoglitori pieni di stampe delle presentazioni e dei materiali della sessione, come schede informative e rapporti sugli impatti e l'adattamento ai cambiamenti climatici. Ai partecipanti è stato chiesto di valutare le classi; i risultati hanno mostrato che questi workshop pilota erano estremamente utili.

Risultati e conclusioni

Il progetto è stato completato nel mese di giugno. 2009 ei suoi materiali sono ora disponibili per l'uso da parte di altre riserve, agenzie e istituzioni nazionali per la ricerca sugli estuari in tutto il paese.

Stato

Informazioni raccolte da interviste e risorse online. Ultimo aggiornamento su 3 / 29 / 10.

Citazione

Gregg, RM (2010). Il seminario "Pianificazione per il cambiamento climatico" della Riserva nazionale di ricerca estuariana [Caso studio su un progetto della Riserva nazionale di ricerca di estuari di Padilla Bay e Washington Sea Grant]. Prodotto di EcoAdapt's Stato del programma di adattamento. Estratto da CAKE: www.cakex.org/case-studies/national-estuarine-research-reserve's-"pl ... (Ultimo aggiornamento marzo 2010)

Contatti del progetto

Padilla Bay è un estuario sul bordo del mare salato del grande delta del fiume Skagit nel mare Salish. È lunga circa otto miglia (da nord a sud) e tre miglia di diametro. In 1980, questa baia è stata selezionata per essere inclusa nel sistema di riserva di ricerca di estuari nazionale.

Fondato in 1968, Washington Sea Grant (WSG) è iniziato come esperimento federale negli investimenti locali, basandosi sui punti di forza accademici dell'Università di Washington in scienze marine, ingegneria e politica. In 1971, è diventato uno dei primi quattro programmi designati a livello nazionale come Sea Grant College. Oggi WSG fa parte di una rete nazionale di college 30 Sea Grant amministrati dalla National Oceanic and Atmospheric Administration, Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti.

Il sito Climate Impacts Group (CIG) è un gruppo di ricerca interdisciplinare riconosciuto a livello internazionale che studia gli impatti della variabilità naturale del clima e dei cambiamenti climatici globali ("riscaldamento globale"). La ricerca presso la CIG prende in considerazione gli impatti climatici su scala spaziale che vanno dalle comunità locali all'intera regione occidentale degli Stati Uniti, con la maggior parte dei lavori incentrati sul Pacifico nord-occidentale (PNW). Attraverso la ricerca e l'interazione con le parti interessate, la CIG lavora per aumentare la resilienza della comunità e degli ecosistemi alle fluttuazioni del clima.

parole

Scala del progetto:
Nazionale / Federale
Stato / Provinciale
Settore interessato:
Sviluppo (socioeconomico)
Pianificazione dell'uso della terra
Politica
Trasporto / Infrastruttura
Obiettivi Cambiamenti e impatti climatici:
Temperatura dell'aria
Biodiversità
Economia
Erosione
Raccolta della pesca
Estensione dell'habitat
Danni all'infrastruttura
Frane
Innalzamento del livello del mare
Manto nevoso
Specie di preoccupazione
Tempeste o eventi meteorologici estremi
Fornitura d'acqua
Temperatura dell'acqua
Tipo di clima:
Temperato
Lasso di tempo:
anni 1-3
Tipo di azione / strategia di adattamento:
Costruzione delle capacità
Aumentare / migliorare la consapevolezza pubblica, l'educazione e gli sforzi di sensibilizzazione
Formazione di adattamento dell'ospite o laboratorio di pianificazione
Infrastruttura, pianificazione e sviluppo
Creare o modificare misure di gestione del litorale
Fase dello sforzo:
Aver completato il

Risorse correlate

Settore interessato:
Politica
Ricerca
Sommario:

La National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) è coinvolta in molteplici progetti e iniziative legati al clima nella regione dei Grandi Laghi.

Traduci questa pagina