Filtra per tipo

Consiglio di gestione della pesca nel Pacifico settentrionale

Riassunto

Il Consiglio di gestione della pesca del Pacifico settentrionale (NPFMC) è uno degli otto consigli regionali istituiti dalla legge sulla conservazione e gestione della pesca Magnuson in 1976 (che è stato ribattezzato Magnuson-Stevens Fishery Conservation and Management Act) per sovrintendere alla gestione della pesca nazionale. Con giurisdizione sulla zona economica esclusiva di 900,000 (EEZ) al largo dell'Alaska, il Consiglio ha la responsabilità principale della gestione del pesce nel Golfo dell'Alaska (GOA) e nel Mare di Bering e nelle Isole Aleutine (BSAI), tra cui merluzzo, merluzzo, pesce piatto, sgombro specie di sablefish e scorfano raccolte principalmente da pescherecci da traino, pescherecci con palangari e pescherecci con palangari.

Il Consiglio prende anche decisioni di ammissione allocative e limitate per l'halibut, sebbene la Commissione internazionale per l'Halibut del Canada - Canada (IPHC) sia responsabile per la conservazione dell'halibut. Altre grandi attività di pesca in Alaska, come salmoni, granchi e aringhe, sono gestite principalmente dallo Stato dell'Alaska.

Traduci questa pagina