Filtra per tipo

Scanning the Conservation Horizon: una guida alla valutazione della vulnerabilità dei cambiamenti climatici

astratto

Questa nuova guida rilasciata dalla National Wildlife Federation e dai partner offre agli ambientalisti e gestori delle risorse un modo per comprendere l'impatto dei cambiamenti climatici sulle specie e sugli ecosistemi e sosterrà gli sforzi per salvaguardare queste preziose risorse naturali.

I rapidi cambiamenti climatici sono la principale questione di conservazione della nostra generazione. Gli effetti dei cambiamenti climatici sono sempre più evidenti, dalle paludi costiere affogate all'essicazione delle buche della prateria fino allo scioglimento dei ghiacciai. Questi cambiamenti climatici influenzeranno profondamente la nostra capacità di conservare il pesce e la fauna selvatica e gli habitat da cui dipendono. In effetti, la preparazione e la gestione degli effetti dei cambiamenti climatici - uno sforzo indicato come adattamento ai cambiamenti climatici - sta emergendo come quadro generale per la conservazione e la gestione delle risorse naturali.

Gli impatti ecologici associati ai cambiamenti climatici non esistono in modo isolato, ma si combinano e esacerbano gli stress esistenti sui nostri sistemi naturali. Comprendere queste interazioni sarà fondamentale per progettare misure di conservazione efficaci. La conservazione in un'epoca di cambiamenti climatici richiederà che non solo riconosciamo e affrontiamo i problemi ambientali del passato, ma anche anticipiamo e prepariamo quelli di un futuro sempre più incerto.

Sviluppare e attuare strategie di adattamento efficaci richiede innanzitutto una comprensione dei potenziali impatti dei cambiamenti climatici sul nostro mondo naturale. Per fornire le migliori possibilità di conservazione di specie ed ecosistemi in un clima in rapida evoluzione, è essenziale che i manager abbiano la capacità di identificare sia ciò che dobbiamo fare in modo diverso in futuro, sia quali strategie e attività esistenti continuino ad avere senso da una prospettiva di adattamento al clima.

Le valutazioni delle vulnerabilità sono uno strumento chiave per informare la pianificazione dell'adattamento e consentire ai responsabili delle risorse di formulare tali giudizi. Scanning the Conservation Horizon è progettato per aiutare i gestori di pesci e fauna selvatica e altri professionisti di conservazione e risorse a pianificare, eseguire e interpretare meglio le valutazioni di vulnerabilità dei cambiamenti climatici.

Le valutazioni sulla vulnerabilità dei cambiamenti climatici forniscono due contributi essenziali alla pianificazione dell'adattamento. Nello specifico, aiutano in:

  • Identificare quale le specie o i sistemi possono essere maggiormente influenzati dai cambiamenti previsti; e
  • Comprensione Perché queste risorse possono essere vulnerabili, compresa l'interazione tra cambiamenti climatici e fattori di stress esistenti.

La determinazione delle risorse più vulnerabili consente ai manager di definire meglio le priorità per l'azione di conservazione, mentre capire perché sono vulnerabili fornisce una base per lo sviluppo di appropriate risposte di gestione e conservazione.

Pubblicato su

Martedì, Gennaio 18, 2011

parole

Scala:
Multilaterale / transfrontaliero
Settore interessato:
Conservazione / Restauro
Natura
Obiettivi Cambiamenti e impatti climatici:
Temperatura dell'aria
Biodiversità
Allagamento
Specie invasive / non native, parassiti
Spostamenti fenologici
Precipitazione
Gamma di spostamenti
Innalzamento del livello del mare
Specie di preoccupazione
Tempeste o eventi meteorologici estremi
Fornitura d'acqua
Tipo di azione / strategia di adattamento:
Gestione / conservazione delle risorse naturali
Costruzione delle capacità
Condurre valutazioni e studi sulla vulnerabilità
Governance e politica
Focus tassonomico:
mammiferi
Uccelli
rettili
Anfibi
coralli
piante
pesci
Altri invertebrati

Risorse correlate

Scanning the Conservation Horizon: una guida alla valutazione della vulnerabilità dei cambiamenti climatici (webinar e dispensa)

Foto attribuita all'USFWS. Come opera del governo federale degli Stati Uniti, l'immagine è di dominio pubblico. Per ulteriori informazioni, consultare il Politica sul copyright del Servizio Fish and Wildlife.

funzionalità di
Settore interessato:
Conservazione / Restauro
Natura

Traduci questa pagina