Filtra per tipo

Un quadro di supporto decisionale in tre fasi per l'adattamento al clima: selezione di obiettivi e strategie di conservazione informati sul clima per i salmoni nativi nelle Montagne Rocciose degli Stati Uniti settentrionali

Lara Hansen, Molly Cross, Regan Nelson e Gary Tabor
Creato: 1 / 05 / 2017 - Aggiornato: 1 / 16 / 2019

astratto

L'impatto dei cambiamenti climatici sugli ecosistemi delle acque fredde e sui salmonidi nativi adattati a freddo presenti in questi sistemi è oggetto di un consistente gruppo di ricerche. Recentemente, gli scienziati hanno sviluppato una serie di set di dati e analisi che forniscono informazioni sulle proiezioni degli effetti del cambiamento climatico sulle popolazioni native di salmonidi nella regione settentrionale delle Montagne Rocciose degli Stati Uniti. Accanto a questa ricerca, una serie di opzioni di gestione per aiutare i salmonidi nativi a rispondere agli e etti dei cambiamenti climatici - noti anche come strategie e azioni di adattamento climatico - sono state identificate da scienziati e manager nella regione. Queste analisi e opzioni di adattamento climatico forniscono preziose informazioni ai manager incaricati di prendere decisioni di cile su dove e come conservare e ripristinare al meglio i salmonidi nativi della regione, considerate le sfide poste dalle mutevoli condizioni climatiche. Tuttavia, i manager nella regione continuano a identificare le sfide nell'applicare le informazioni disponibili sugli impatti dei cambiamenti climatici, in particolare nel determinare obiettivi di conservazione lungimiranti e nella selezione di azioni appropriate dal lungo menu delle opzioni di adattamento al clima disponibili.

Per aumentare questa ricerca e la compilazione di opzioni di gestione informate sul clima, abbiamo sviluppato un framework di supporto decisionale volto ad aiutare i manager a pensare in modo critico su come applicare le informazioni climatiche alle loro decisioni di gestione. In particolare, il nostro framework è pensato per aiutare i manager:

1) articolano un obiettivo di conservazione appropriato per popolazioni di salmonidi nativi adattati a freddo che tengano conto degli impatti dei cambiamenti climatici sull'idoneità degli habitat, delle minacce provenienti da popolazioni non autoctone e della connettività;

2) considera le strategie di adattamento al clima che potrebbero supportare al meglio tale obiettivo; e

3) identifica le azioni disponibili per implementare le strategie scelte.

Data la complessità e l'incertezza della conservazione di specie adattate al freddo in un'epoca di rapidi cambiamenti climatici e le limitate risorse disponibili per la conservazione, le scelte su dove investire i dollari di conservazione richiedono un processo decisionale difendibile e trasparente. Il quadro decisionale in tre fasi che forniamo qui vuole essere un punto di partenza per aiutare i manager a documentare in che modo hanno incorporato le informazioni sui cambiamenti climatici nelle loro decisioni di gestione e nella definizione delle priorità di risorse limitate. Il processo utilizzato per sviluppare il quadro per i salmonidi nativi può essere utilizzato per personalizzare il supporto decisionale per ulteriori obiettivi di conservazione di interesse. In definitiva, i manager possono integrare questo pensiero sul cambiamento climatico nelle strategie di conservazione e nei piani di gestione esistenti, oltre a una miriade di altri fattori e mandati regolatori, sociali, economici e locali che determinano le decisioni di gestione.

Pubblicato su

Martedì, Dicembre 13, 2016

parole

Scala:
Regionale / Subnazionale
Settore interessato:
Biodiversità
Conservazione / Restauro
Pesca
Risorse idriche
Natura
Obiettivi Cambiamenti e impatti climatici:
Temperatura dell'aria
Temperatura
Biodiversità
Malattie o parassiti
Fuoco
Raccolta della pesca
Estensione dell'habitat
Specie invasive / non native, parassiti
Concentrazioni di ossigeno (ipossia)
Gamma di spostamenti
Specie di preoccupazione
qualità dell'acqua
Fornitura d'acqua
Temperatura dell'acqua
Tipo di azione / strategia di adattamento:
Gestione / conservazione delle risorse naturali
Incorporare linee guida intelligenti per il clima nel restauro
Incorporare le condizioni future nella pianificazione e nelle politiche delle risorse naturali
Incorporare i cambiamenti climatici nelle politiche di raccolta / adozione
Incorporare i cambiamenti climatici in piani critici di habitat / piani di recupero delle specie
Incorporare il cambiamento climatico in designazioni di specie minacciate / in via di estinzione
Incorporare i cambiamenti climatici nei requisiti della dichiarazione d'impatto ambientale (EIS)
Migliora i corridoi di migrazione e altre misure di connettività
Crea nuovi refugia / Aumenta le dimensioni e la quantità di aree protette
Progettare aree protette o terre per consentire movimenti interni, altitudinali o latitudinali
Ridurre il clima locale o i relativi cambiamenti
Ridurre i fattori di stress non climatici
Costruzione delle capacità
Creare / migliorare risorse e strumenti
Governance e politica
Sviluppare / implementare strategie di gestione adattative
Habitat / Biome Type:
D'acqua dolce
Focus tassonomico:
pesci
Tipo di clima:
Temperato
Ambito sociopolitico:
Rurale

Traduci questa pagina